20
Dic

I volontari dell’Open d’Italia in gara nella Volunteers Amateur Cup

Ripercorrere i magici momenti dell’Open d’Italia -culminati con il successo di Francesco Molinari – e vivere una giornata all’insegna del golf. La prima edizione della Volunteers Amateur Cup, giocata sul percorso comasco del Golf Club Carimate, è stata una grande festa all’insegna del divertimento. Il modo migliore per celebrare il prezioso contributo offerto dai volontari durante il 73° Open d’Italia al Golf Club Milano. Nonostante il tempo inclemente, con il freddo e la nebbia a farla da padroni, sono scesi in campo ben 65 giocatori, spinti dall’entusiasmo del ritrovarsi insieme e animati dalla grande passione per il golf. A conclusione della gara, una ricca premiazione ha visto la consegna dei trofei istituzionali e dei Green Fees gentilmente messi in palio dai seguenti circoli: Golf Club Milano, Golf Club Udine; Terre dei Consoli Golf Club; Golf Club Le Fonti; Miglianico Golf & Country Club e Golf Club Vigevano.
La serata si è conclusa con una deliziosa cena e una lotteria di premi ad estrazione che ha lasciato in dono a tutti un piccolo omaggio.

Di seguito la classifica finale della Volunteers Amateur Cup (18 buche stableford, hcp, 3 categorie)

Prima Categoria (hcp da 0 a 12)
1°lordo Davide Piombino 33
1°netto Massimo Alessio Rurale 36
2°netto Andrea Traversa 32
3°netto Filippo Fumagalli 30

Seconda categoria (hcp da 13 a 20)
1°netto Francesco Brambilla 36
2°netto Pierluigi Villa 31
3°netto Giovanni Fileccia 31

Terza Categoria (hcp da 21 a 36)
1°netto Marco Perosino 51
2°netto Fabrizio Pozzi 39
3°netto Paul Marchese 36

1°Lady Sandra Bilato 24
1°Seniores Silvano Bandolin 36
1°Master Giorgio Polzoni 30