6
Set

FRANCESCO MOLINARI DIFENDERÀ IL TITOLO NEL 74° OPEN D’ITALIA

Francesco Molinari difenderà il titolo nel 74° Open d’Italia, che si disputerà al Golf Club Milano da giovedì 12 ottobre a domenica 15, anticipato mercoledì 11 ottobre dalla Pro Am. Dopo la conferma della partecipazione dello spagnolo Sergio Garcia, campione Masters, la presenza del torinese arricchisce ulteriormente il field del torneo dell’European Tour, che si preannuncia di altissimo profilo. Inserito tra gli otto eventi delle Rolex Series, l’Open avrà per la prima volta un montepremi di sette milioni di dollari. L’ingresso per il pubblico sarà gratuito nell’ottica di una maggiore diffusione del golf, obiettivo centrale del Progetto Ryder Cup 2022.

Sarà l’undicesima e ultima gara dell’Italian Pro Tour 2017, il circuito di gare nazionali e internazionali curate dal Comitato Organizzatore Open Professionistici FIG che contribuisce allo sviluppo del movimento con eventi che associano l‘aspetto agonistico all’impatto promozionale.

UN 2017 DA PROTAGONISTA – Francesco Molinari, 34 anni, in questa stagione ha giocato in prevalenza nel PGA Tour, dove con sei top ten e altri sette piazzamenti tra i top 25 è salito durante la stagione fino al 14° posto nel world ranking (attualmente 17°), eguagliando il primato azzurro, che deteneva lui stesso insieme al fratello Edoardo. Nel suo palmarès quattro vittorie, compresa quella nell’HSBC Champions, prestigioso torneo del WGC. Nel 2017 ha offerto ottime prestazioni, culminate con il secondo posto nel BMW PGA Championship (European Tour) e nel PGA Championship, eguagliando il miglior risultato italiano in un major, ottenuto da Costantino Rocca nell’Open Championship del 1995.

DUE TRIONFI ALL’OPEN – “E’ stato veramente emozionante – ha detto Molinari – conquistare la seconda vittoria nell’Open, molto più di quando mi imposi nel 2006. Forse per il serrato duello con Danny Willett, deciso solo all’ultimo putt. Anche quest’anno si giocherà sullo stesso percorso a Monza e, di conseguenza, avremo al seguito tantissimi spettatori come nel 2016. Sarà una settimana di grande golf, stimolante e divertente e noi italiani riceveremo sicuramente una notevole spinta sul piano emotivo”.

LA RYDER CUP IN ITALIA – Due presenze, entrambe vittoriose in Ryder Cup (2010-2012), Francesco Molinari si è soffermato sulla Ryder Cup del 2022, in programma a Roma sul percorso del Marco Simone Golf & Country Club. “Un evento del genere nella mia nazione è qualcosa di fantastico per il golf italiano, indescrivibile per me. Abbiamo giovani di talento che possono puntare a disputarla, facendosi largo nell’European Tour. Per tutti gli appassionati, poter seguire da vicino la sfida tra i più grandi giocatori del mondo sarà un’opportunità da non perdere”.