11
Ott

“THE JUNIOR ROAD TO THE 2022 RYDER CUP” AL TEAM ITALIA

Sul percorso del Golf Club Milano, nell’ambito del 74° Open d’Italia, parallelamente alla disputa della Rolex Pro Am ha avuto luogo la “The Junior Road to The 2022 Ryder Cup”, sfida inedita fra il Team Lombardia e il Team Italia con il format di gioco della Ryder Cup coinvolgendo i ragazzi Under 14 nel quadro più generale di allargare la base dei praticanti.

Sotto gli occhi di Richard Hills, direttore della Ryder Cup Europe, ha vinto il Team Italia superando per 11-7 il Team Lombardia. Ospiti d’onore alla premiazione Thomas Bjorn, capitano continentale nella Ryder Cup 2018, lo spagnolo Josè Maria Olazabal, ex capitano, e l’inglese Matthew Fitzpatrick, che ha preso parte all’ultima sfida tra Europa e Stati Uniti.

La formazione del Team Italia, con capitano Gianluca Baldasso e vice capitani Andrea Romano e Lorenzo Bruzzone, ha schierato gli Under 14 Andreina Pupa D’Angelo, Matilde Innocenti Angelini, Alessio Battista, Flavio Michetti e Lorenzo Nardozza e gli Under 12 Francesca Fiorellini, Lorena Rossettini, Riccardo Tosi, Luca Memeo, Gabriele Salvatore Costanzo e Filippo Ciuffoletti. Wild card: Pietro Guido Fenoglio

Il Team Lombardia, affidato al capitano Pietro Bovari con vice capitani Massimo Florioli e Alessia Nobilio, era formato dagli Under 14 Charlotte Cattaneo, Elena Di Girolamo, Sebastiano Frau, Luigi Federico Magni e Giancarlo Sari e gli Under 12 Francesca Pompa, Aurora Castelli, Marco Florioli, Lorenzo Casartelli, Antonio Bulgheroni jr e Alejandro Ruberti. Wild card: Margherita Poncini.

I vincitori hanno avuto l’onore di alzare al cielo il trofeo originale della Ryder Cup.