circolo

Il concetto di realizzare un campo da golf in Valtenesi, a pochi chilometri dal basso Lago di Garda, è frutto della capacità imprenditoriale e della lungimiranza di Riccardo Pisa e di Giorgio Simonini che, nel 1984, intuirono le potenzialità dell’abbinamento tra un’iniziativa sportiva e quella immobiliare.

L’idea dello sviluppo turistico ha accompagnato ogni fase di progettazione e sviluppo di Gardagolf, congiuntamente al rispetto per l’ambiente. Pisa e Simonini si proponevano di realizzare un investimento credendo nel gioco del golf come ideale complemento per una vacanza caratterizzata da classe e standard elevato dei servizi.

Le prime 18 buche (il percorso Rosso e il Bianco), inaugurate il 28 giugno 1986, furono progettate dalla Golf & Gardens e dallo studio inglese Cotton, Penninck, Steel & Partners.
Nel 1990 vennero inaugurate altre 9 buche, il percorso Giallo.

Gardagolf Country Club è un campo di concezione anglo-italiana e l’aggiunta del nuovo percorso di fatto completa la struttura dell’originale progetto inglese.

Gli esperti considerano da sempre Gardagolf Country Club uno dei migliori campi costruiti negli ultimi trent’anni. Esteso su un’area di 110 ettari, il Gardagolf County Club include 27 buche tra la Rocca di Manerba, il castello di Soiano e le colline della Valtenesi con una vista panoramica di straordinaria bellezza. Completano la cornice del paesaggio cipressi, ulivi, querce centenarie, pini marittimi e lecci.

Per maggiori info, cliccare il link del Gardagolf Country Club