27
Mar

“THE 2ND JUNIOR ROAD TO THE 2022 RYDER CUP” IL 30 MAGGIO AL GARDAGOLF

Ricreare la magica atmosfera della Ryder Cup, fare gioco di squadra e mettere a confronto i giovani talenti del panorama golfistico nazionale, coinvolgendoli attivamente nel Progetto Ryder Cup 2022. Sono questi gli ingredienti della “The 2nd Junior Road to The 2022 Ryder Cup”, sfida fra i 12 migliori under 14 del Team Lombardia e i 12 migliori under 14 del Team Italia che andrà in scena al Gardagolf Country Club mercoledì 30 maggio, alla vigilia del primo round del 75° Open d’Italia. Dopo il successo della prima edizione (che al Golf Club Milano ha visto prevalere il Team Italia con il punteggio di 11-7) torna dunque la competizione “made in Italy” che si ispira al format di gioco della Ryder Cup, il prestigioso confronto fra Europa e Stati Uniti che nel 2022 verrà disputato a Roma, presso il Marco Simone Golf & Country Club. La gara fra baby golfisti al Gardagolf Country Club si articolerà in due fasi: la mattina verranno giocate 9 buche match play greensome e il pomeriggio 9 buche match play individuale. Fuori dalle corde non mancherà il tifo come da tradizione della Ryder Cup, un evento che sa trasmettere emozioni uniche agli spettatori.

I TEAM  – Le due selezioni che scenderanno in campo sul terzo percorso del Gardagolf Country Club saranno formate da 12 atleti ciascuna, suddivisi in  5 Under 12 (4 maschi 1 femmina), 5 Under 14 (3 maschi 2 femmine) selezionati in base ai ranking nazionali e 2 wild card assegnate dai capitani dei team. Il regolamento completo è consultabile alla pagina https://www.openditaliagolf.eu/eventi-speciali/

PREMIAZIONE CON I CAMPIONI – Dopo l’adrenalina del confronto in campo, anche la cerimonia di premiazione sarà un momento emozionante per i giocatori. Oltre a poter alzare al cielo il trofeo originale della Ryder Cup, i baby golfisti riceveranno infatti l’attestato di partecipazione da alcuni campioni di fama internazionale con i quali potranno intrattenersi per foto e autografi. Per la prima edizione della “The Junior Road to The 2022 Ryder Cup” lo scorso ottobre al Golf Club Milano, insieme a Richard Hills, Direttore della Ryder Cup Europe, intervennero in premiazione Thomas Bjorn, capitano continentale nella Ryder Cup 2018, lo spagnolo Josè Maria Olazabal, ex capitano e l’inglese Matthew Fitzpatrick che nella Ryder Cup 2016 in Minnesota ha fatto il suo debutto nel Team Europe.