percorso

PERCORSO PRAMERICA BY HURDZAN-FRY

Il percorso del Royal Park I Roveri, sede di gioco del 74° Open d’Italia, porta la firma di uno dei più famosi progettisti di campi da golf a livello mondiale, l’architetto Michael Hurdzan, padre di alcuni dei migliori campi da golf del Nord America e riconosciuto relatore internazionale sul tema dell’impatto ambientale del Golf. Con lui ha collaborato Dana Fry, membro della American Society of Golf Course Architects. 

La descrizione delle 18 buche mette in evidenza le insidie con cui dovranno misurarsi i campioni in gara.