MANASSERO QUARTO GIRO

MATTEO MANASSERO- Quarto giro 76 (+4) – Totale: 285 (-3 70 70 69 76)

Ci si aspettava un giro finale come quello dell’anno scorso e invece qualcosa è andato storto…

“E’ andata in maniera molto diversa. Non sono riuscito a trovare il giusto ritmo di gara dall’inizio. Ho creato poche occasioni da birdie e ho pagato caramente i piccoli errori commessi. Un giro con 4 bogey e nessun birdie ti preclude qualsiasi tentativo di rimonta. Il golf è anche questo”.

Come ti spieghi il tuo score odierno?

“Rispetto agli ultimi giorni ho fatto un po’ più di fatica con i ferri, mentre il putter avrebbe meritato più fortuna. Oggi un insieme di componenti negative ha determinato il punteggio poco soddisfacente”.

Il campo si è confermato estremamente impegnativo…

“Il percorso non permetteva alcun errore e i green erano veramente ostici. Detto questo, il percorso ha dimostrato di essere all’altezza dei migliori del circuito europeo e ciò deve essere motivo di orgoglio per l’Italia”.

La grande affluenza di pubblico cosa ti lascia dentro?

“E’stato un open bellissimo, sotto questo punto di vista. Sin dalle prime giornate si respirava un’atmosfera incredibile. Va dato merito a tutte le componenti che hanno reso possibile questi risultati. E’un bel segnale per tutto il movimento golfistico italiano. Neanche il cambio di sede di gioco dell’Open ha fermato gli spettatori e questo dimostra quanto il golf si stia facendo largo in Italia”.